Version 5.1 – Out now!

Improved recipient selection
When sending a notification, the selecting of recipients is now much clearer and easier via an update to its user interface. It’s also quicker to select the recipients, thanks to some behind-the-scenes performance enhancements.

Sending notification to offline staff
When sending a notification, offline staff can now be selected to receive the notifications that have been sent to them. When the offline staff return ‘online’ and log-onto their device, they will receive the notifications that have been sent over the past 48 hours. This is particularly useful for helping staff coming back from holiday, for example, to catch-up on or be reminded of any messages that were sent whilst they were away.

Details in History view
In the History view, the sender’s machine name and IP address are included in the details recorded for ‘emergency response’ type notifications (sent via a hotkey combination).

For a standard notification, the IP address of the sender will also now be included in the History view.

Default ‘Sent to’ method
When sending a notification, instead of defaulting to the server option, NetSupport Notify will now remember the last chosen option (e.g. departments) and automatically select it for you. You can also set the default ‘Sent to’ method as department or server.

Nome del mittente
When receiving a notification, at the bottom, it will now include the sender’s name. This is handy for better understanding the nature of the message and its urgency.

Recipients of scheduled messages
You can now see the list of recipients for an existing scheduled notification – perfect for checking if anyone needs adding or removing from it.

Tasti di scelta rapida
We’ve made it even quicker and easier to customise your notification by adding in formatting shortcuts for bold, italic and/or underline formatting. For example, ‘Ctrl+B/I/U’ to turn on/off character formatting.

Nuove funzionalità in V5

Creare notifiche pianificate anche se il personale non è connesso
Quando si pianifica una notifica, adesso è possibile includere gli utenti che non sono attualmente attivi (che sono spenti e che non sono connessi al Server di Notifica, ma lo erano negli ultimi 30 giorni). Questo permette di impostare notifiche pianificate quando gli utenti non sono connessi, ad es. fuori dagli orari di ufficio o quando il personale è in ferie. In seguito, quando questi utenti accendono i loro dispositivi e si riconnettono, essi riceveranno la prossima notifica pianificata (a condizione che siano connessi alla data/all’ora per la quale era stata pianificata la notifica).

Nuova interfaccia utente
NetSupport Notify dispone di un’interfaccia utente completamente aggiornata. Gli avvisi vengono solitamente inviati a seguito di una situazione sotto pressione e adesso per i mittenti è più facile trovare e passare rapidamente alle funzionalità di cui hanno bisogno tramite l’accesso alle funzioni con un clic.

Supporto per più utenti
Scalabile per gestire anche le più grandi organizzazioni, adesso il server di Notifica è in grado di supportare 10000 Agenti, per aiutare le aziende di maggiori dimensioni o gli istituti scolastici “multi-trust” a comunicare con facilità e rapidità con un ampio numero di dipendenti e/o studenti.

Dimensione dell’avviso
Per regolare il livello d’impatto di un avviso, adesso i mittenti possono scegliere la dimensione dell’avviso visualizzato sugli schermi dei destinatari. Il mittente può, ad esempio, impostare un messaggio di evacuazione di emergenza in modo che riempia l’intero schermo, mentre un avviso relativo al mancato funzionamento di un server potrà essere più piccolo e discreto. Ciò permette anche di garantire che l’avviso sia proporzionato alla dimensione del monitor.

Conferma dell’avviso
Quando il mittente invia un avviso ‘a schermo intero’, adesso è possibile visualizzare un pulsante ‘OK’ invece della funzione di time-out. Ciò permette al destinatario non solo di confermare di avere ricevuto e letto l’avviso (senza che il mittente debba supporre che l’abbia fatto), ma anche di accantonare immediatamente il messaggio dopo averlo visualizzato per aiutare ad accelerare il tempo di risposta.

Supporto per piattaforme aggiunto
In aggiunta alle capacità multi-piattaforma esistenti, adesso NetSupport Notify include il supporto per Chromebook per aiutare le organizzazioni a comunicare con efficacia attraverso le varie piattaforme che utilizzano.

Visualizzazione dell’intero messaggio
Adesso, quando si invia una notifica, il mittente può rendere l’intero messaggio visibile in modo che i destinatari possano leggere e confermare l’avviso in modo ancora più rapido, piuttosto di dovere usare una barra di scorrimento per visualizzare tutto il testo.

‘Elenco della cronologia’ avanzato
Adesso gli avvisi di risposta alle emergenze appaiono nell’elenco della cronologia (per impostazione predefinita) e gli avvisi possono essere bloccati in alto per potere trovare e riutilizzare quelli più importanti con maggiore facilità. Gli avvisi bloccati rimangono sempre in cima all’elenco, indipendentemente da qualsiasi ricerca della data.

Invio a Intervalli di IP
Adesso, oltre all’invio tramite Active Directory, le notifiche possono anche essere inviate a intervalli di IP, una funzione molto utile per le organizzazioni con reti disperse.

Notifiche personalizzazioni
NetSupport Notify può essere maggiormente personalizzato per adattarsi perfettamente alla vostra organizzazione e ai vostri fabbisogni. Potete modificare i caratteri e la dimensione del testo per adattarli al vostro branding ed in più potete creare il vostro set di icone del livello di severità (usando il vostro testo e i vostri caratteri e colori) in base ai tipi di messaggi che desiderate inviare.

Nuovi tipi di notifiche
Oltre ai tipi di notifiche “Notizie, Messaggio, Avviso, Tecnico, Critico”, due nuovi tipi di notifiche (Salute e Sicurezza) sono stati aggiunti per aiutarvi a dare priorità ai messaggi che potrebbero contenere informazioni correlate. Ad esempio, un messaggio correlato alla ‘Salute’, potrà ricordare all’utente di usare il disinfettante per le mani o di mantenere il distanziamento sociale.

Nuove funzionalità in V4

Nuovo look
NetSupport Notify dispone di un’interfaccia utente completamente aggiornata. Gli avvisi vengono solitamente inviati a seguito di una situazione sotto pressione e adesso per i mittenti è più facile trovare e passare rapidamente alle funzionalità di cui hanno bisogno tramite l’accesso alle funzioni con un clic.

Limite di caratteri aumentato
Adesso, il limite di caratteri nel testo della didascalia del messaggio di notifica è aumentato da 40 a 80 caratteri e il limite di caratteri nel testo del messaggio è aumentato da 500 a 1,000 caratteri.

Messaggi di risposta di emergenza
Per impedire che i messaggi di risposta di emergenza vengano inviati per sbaglio, è possibile scegliere di avere una combinazione di tre tasti per inviare questo tipo di messaggio.

Modelli di Active Directory
Adesso la Console di Notifica può essere configurata usando Active Directory.

Visualizzazione messaggio
Il messaggio di notifica apparirà quando un computer è bloccato.

Invio di notifiche
Quando si scelgono i destinatari a cui inviare il messaggio di notifica, è possibile visualizzare il nome visualizzato di Active Directory piuttosto del nome di utente connesso. Fare clic su Mostra nome visualizzato.

Supporto di IPv6
NetSupport Notify supporta gli indirizzi IPv6.